EMERGENZA COVID-19: I TERMOSCANNER PER LA MISURAZIONE DELLA FEBBRE

Di

EMERGENZA COVID-19: I TERMOSCANNER PER LA MISURAZIONE DELLA FEBBRE

Telecamera termografica della Visiotech

Andiamo ad analizzare quali sono i dispositivi elettronici adatti alla misurazione della febbre nell’ambito dell’emergenza Coronavirus, come vanno collocati e il loro costo

Sappiamo ormai tutti che uno dei sintomi che può diagnosticare il virus Covid-19 è la febbre e per questo le autorità nazionali, regionali e OMS, per contenere il contagio, stanno cercando d’individuare quelli che possono essere delle metodologie condivisibili ed efficaci a tale scopo. Garantire un veloce e sicuro recupero delle attività lavorative durante la fase 2 sembra essere un imperativo e per questo sono diverse gli accorgimenti, i consigli e gli obblighi che vengono imposti. Andiamo a scoprirli insieme.

COME LIMITARE IL CONTAGIO ALL’INTERNO DELLE ATTIVITA’ LAVORATIVE

Le nostre abitudini cambieranno sia sul posto di lavoro, sia quando ci recheremo in un negozio o all’interno di un’attività commerciale. Guanti, mascherine e prodotti igienizzanti saranno la base di un buon metodo che permetterà di combattere il Coronavirus alla radice, oltre al mantenimento della distanza tra un soggetto e l’altro, tra 1 e 2 metri.

Oltre a tutto ciò però è consigliato anche effettuare la misurazione della temperatura corporea delle persone, dipendenti e clienti, che debbano entrare in particolari spazi, come quelli di lavoro o di vendita al dettaglio. Il nostro ambito lavorativo ci vede in questo senso ad essere protagonisti per quanto riguarda l’installazione di termoscanner in attività commerciali, piccole e medie imprese ed industrie dislocate all’interno della provincia di Varese.

LE SOLUZIONI PER LA MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA

Per poter offrire ai nostri clienti una tipologia di prodotto per la misurazione della temperatura corporea è necessario, prima di tutto, farvi presente un quadro generale dei dispositivi presenti in commercio e valutare l’effettiva efficacia nel vostro specifico ambito lavorativo.

Escludendo i termometri digitali infrarossi e prendendo in considerazione solo le telecamere termografiche queste si suddividono grossolanamente per le dimensioni, la precisione e per la quantità di persone che queste apparecchiature elettroniche sono in grado di analizzare nello stesso momento. Il range di temperatura che mediamente le telecamere termografiche sono in grado di rilevare e processare va dai 30 ai 45 gradi Celsius. Sotto trovate una scala di paragone dei dispositivi per la misurazione della temperatura corporea.

Chiamaci subito al 392-2008153               Contattaci info@antifurtigallarate.it

1^ SOLUZIONE: TERMOMETRO INFRAROSSI

La soluzione più semplice e alla portata di tutti è senza dubbio quella che consente di effettuare la misurazione senza contatto attraverso un termometro digitale infrarossi, economico, con un buon grado di precisione e semplicissimo nel suo utilizzo. Un risvolto negativo però è quello che tale misura deve essere effettuata da una figura del personale che s’impegni a svolgere tale mansione, che comunque è dispendiosa sia in termini di tempo che di denaro.

Il suo ambito ideale è quello che prevede un numero limitato di persone, clienti e personale, da controllare, quindi piccole realtà aziendali e commerciali. Il suo range di tolleranza è di ± 0,2° e quello che commercializziamo noi è testato ed omologato in conformità con EN60601-1-2:2007 per ECM, abito medico. La distanza della misurazione deve essere compresa tra 1 e 10 centimetri. Il suo costo è di 115 euro.

2^ SOLUZIONE: TELECAMERA PORTATILE

telecamera termografica portatile Hikvision

Un’altra soluzione, che si trova a metà strada tra quella appena descritta e quella invece che proponiamo per grandi realtà vede l’installazione, su un cavalletto o un totem, di una telecamera termografica. Rispetto alla misurazione della temperatura attraverso un termometro infrarossi questo sistema non è invasivo e permette di rimanere a una maggiore distanza dalla persona che si vuole controllare. Un avviso acustico e ottico vi avviserà nel caso il soggetto risulta essere positivo a tale controllo.

Questo tipo di apparato può essere installato su un cavalletto e, attraverso un cavo USB, collegato a distanza ad un computer, dove l’immagine può essere visionata da un addetto o dipendente. La precisione, la tolleranza di questi dispositivi è normalmente di ± 0,5°. La distanza dal volto deve essere circa 1/1,5 metri. Il costo varia dai 1600 ai 2800 euro, in base alle features del modello prescelto.

3^ SOLUZIONE: TELECAMERA FISSA CON BLACK BODY

telecamera termografica portatile hikvision bullet

Quella che proponiamo ad aziende che hanno un numero di dipendenti importante, che necessitano di un controllo più rapido ed accurato è la soluzione che prevede l’installazione di una telecamera termografica bullet, dome o turret e una black body. Tale sistema permette di poter tarare la telecamera con un’estrema accuratezza e di analizzare più persone, contemporaneamente, fino a 30 individui, posti nella stessa area con la funzione Face Detection. La tolleranza in questo caso è di ± 0,3°. L’altezza d’installazione varia dal 1,5 metri ai 2,5 metri e la distanza dal volto da 1 a 4 metri. Gli scenari operativi indicati per questo tipo di termoscanner sono ospedali, supermercati, istituti scolastici, cantieri, stazioni, sale d’attesa, aeroporti, aziende ed attività all’ingrosso.

LE MARCHE CHE TRATTIAMO E I COSTI

I termoscanner che noi installiamo sono di diverse marche, tutte ottime e di grandi gruppi tecnologici a livello mondiale; Hikvision, Dahua, TVT e Visiotech sono alcuni di essi. Nei loro siti potrete rendervi conto dei prodotti che commercializzano. Per quanto riguarda i costi delle telecamere termografiche possiamo dire che la versione portatile, quella più adatta alla maggior parte delle piccole e medie imprese italiane e senza ombra di dubbio la più economica, grossolanamente, a seconda del modello, la cifra si aggira dai 2000 ai 3000 euro, mentre per la versione top si parte dai 5000 ai 15000 euro con black body compreso.

IL NOSTRO AMBITO TERRITORIALE

Operiamo a Gallarate, Besnate, Busto Arsizio, Cairate, Cardano al Campo, Casorate SempioneCassano Magnago, Castellanza, Cavaria con Premezzo, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Jerago con Orago, Oggiona con Santo Stefano, Samarate, Saronno, Solbiate Arno, Solbiate Olona, Somma Lombardo, Tradate, Varese, negli altri centri della sua provincia e nelle principali località dell’alto milanese.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI O PER UN PREVENTIVO GRATUITO

Hai bisogno di un preventivo gratuito o desideri saperne di più sulle nostre tipologie d’installazione per quanto riguarda le telecamere termografiche? Sentiti libero di richiederci un preventivo o di farci delle domande. Siamo a vostra disposizione per delucidazioni riguardo ai nostri servizi a Varese e provincia, o per un preventivo gratuito compila il modulo sottostante, e verrai ricontattato al più presto. Siamo presenti anche su WhatsApp, clicca sull’icona verde per comunicare con noi.

Chiamaci subito al 392-2008153               Contattaci info@antifurtigallarate.it

Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •  

Info sull'autore

administrator