Telecamere sul posto di lavoro? Non tutti sanno che…

ANALIZZIAMO L’ARTICOLO 4 DELLO STATUTO

Dipendenti controllati da telecamere di videosorveglianza

Volendo rendere sicure delle aree della propria attività, con l’installazione di un impianto di videosorveglianza, bisogna ben conoscere quelle che sono le procedure d’attuare se le telecamere che si vogliono montare inquadrano del personale, dei dipendenti. L’articolo 4 L.300/1970, modificato da ultimo dall’art.23 del D.Lgs n.151/2015, parla chiaro , avendo come oggetto la sanzionabilità dell’installazione di un impianto di videosorveglianza nel momento in cui non siano stati precedentemente presi degli accordi sindacali o un’autorizzazione da parte della Direzione Territoriale del Lavoro. E’ bene precisare che il mancato rispetto della legge riguardo alle comunicazioni obbligatorie è punito con una multa da € 154 a € 1549 o l’arresto da 15 giorni ad un anno, quindi non poca cosa.

SPECIFICITA’ DELLA NORMA

Altri aspetti molto importanti che devono essere sottolineati, perché violano la norma sono:

  • Gli apparati non devono nemmeno essere installati, neanche se tenuti spenti e quindi non funzionanti
  • Il controllo, anche se discontinuo, per orari, non è previsto
  • Anche le telecamere finte hanno la stessa valenza delle telecamere funzionanti

TELECAMERE SUL POSTO DI LAVORO?

Torniamo quindi al quesito iniziale, se e come fare installare delle telecamere, un impianto di videosorveglianza sul posto di lavoro. Alla luce di tutti i punti che abbiamo specificato in questo nostro articolo ci pare obbligatorio precisare che PRIMA di autorizzare il tecnico installatore al montaggio di un impianto di telecamere per monitorare la propria attività commerciale, al fine della sicurezza, è imprescindibile richiedere l’autorizzazione all’ispettorato del lavoro e SOLO dopo procedere con l’installazione. Ricordiamo inoltre l’obbligo di porre dei cartelli ben visibile indicante che l’area è video sorvegliata.

IL NOSTRO AMBITO TERRITORIALE

Operiamo a Gallarate, Besnate, Busto Arsizio, Cairate, Cardano al Campo, Casorate SempioneCassano Magnago, Castellanza, Cavaria con Premezzo, Fagnano Olona, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Jerago con Orago, Oggiona con Santo Stefano, Samarate, Saronno, Solbiate Arno, Solbiate Olona, Somma Lombardo, Tradate, Varese, negli altri centri della sua provincia e nelle principali località dell’alto milanese.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI O PER UN PREVENTIVO GRATUITO

Hai bisogno di un preventivo gratuito o desideri saperne di più sulle nostre tipologie d’installazione? Sentiti libero di richiederci un preventivo o di farci delle domande. Siamo a tua disposizione per delucidazioni riguardo ai nostri servizi di installazione di sistemi di sicurezza e videosorveglianza a Varese e dintorni, o per un preventivo gratuito compila il modulo sottostante, e verrai ricontattato al più presto. Siamo presenti anche su WhatsApp, clicca sull’icona verde per comunicare con noi.

Chiamaci subito al 392-2008153               Contattaci info@antifurtigallarate.it

Condividilo sui tuoi social!
  •  
  •  
  •